MEDITAZIONE IN GRAVIDANZA

Nella società attuale ad alto tasso di stress, nelle cittadine odierne guidate da ritmi frenetici e accelerati, si avverte la necessità di imparare a ricercare spazi personali di quiete e di calma interiore.
Anche le mamme, (soprattutto le neo mamme!), avrebbero bisogno di ricavare momenti per recuperare energia, ritrovare la concentrazione e dedicarsi alla meditazione e al respiro consapevole.
Numerose indagini rivelano da tempo che esiste un’evidente differenza nel vissuto della gravidanza che viene sperimentato dalla donne che seguono un percorso significativo, individuale o di gruppo.
Uno dei metodi più utili che può essere adottato efficacemente per mantenere un equilibrio ed una serenità emotiva, tra le naturali oscillazioni ormonali e le altrettanto normali insicurezze legate ai cambiamenti corporei, di abitudini e di ruoli, è indubbiamente quello della meditazione guidata e del rilassamento che è stato preso in considerazione secondo diversi approcci e che spesso viene combinato con ad altre tecniche di rilassamento e prevenzione nella psicologica pre-parto.
Come per ogni metodo che viene adottato per la cura psicologica delle future mamme, anche la meditazione guidata, se condotto e seguito da un professionista esperto e seguendo un approccio idoneo alle necessità specifiche, dimostra di poter svolgere alcune funzioni importanti per la salute psicologica della gestante e del nascituro.
Essa infatti permette di attenuare le oscillazioni degli stati emotivi e di umore della futura mamma, che accompagnano spesso tutto il periodo della gravidanza ma anche le fasi che seguono il parto, svolgendo un’azione di protezione e di prevenzione delle problematiche più serie come i disturbi di ansia della gestante e della depressione post-partum.
L’impiego della meditazione guidata in gravidanza inoltre ha mostrato di agevolare la riduzione di tutti i disturbi della gravidanza che hanno una componente psicologica che può aumentarne il malessere percepito (es. nausea, vomito, insonnia, irritabilità, stitichezza, anomalie respiratorie e del ritmo cardiaco da ansia, sbalzi di pressione, stanchezza e dolori tensivi).

Dott. Veronica Lunder

PER MANO

CENTRO POLIFUNZIONALE PER L’ETÀ EVOLUTIVA E ADULTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.